Agfa Graphics festeggia la centesima Anapurna in Italia

Lo scorso 30 giugno presso la Grafservice di Lazzate, Agfa Graphics ha festeggiato la centesima Anapurna installata in Italia. Risale al 2008 l’installazione…

Lo scorso 30 giugno presso la Grafservice di Lazzate, Agfa Graphics ha festeggiato la centesima Anapurna installata in Italia. Risale al 2008 l'installazione della prima Anapurna in Italia e da allora l’affidabilità e la sempre maggiore diffusione del marchio Agfa anche nel wide format ha portato a raggiungere questo importante traguardo. La continua evoluzione della gamma Anapurna ha permesso all’azienda di essere all’avanguardia nel settore proponendo soluzioni in linea con le aspettative dei clienti e con una qualità e una capacità produttiva sempre maggiore. Un semplice paragone per dimostrare quanto Anapurna si sia evoluta nel tempo. L’Anapurna M4F, così si chiamava la prima unità installata, aveva una luce di stampa di 1,60 mt, 4 colori e una velocità max di 14 mq/ora. La numero 100 che è anche la prima installazione italiana della serie Anapurna H3200i LED, ha una luce di stampa da 3,2 m, un carro teste a 6 colori + 2 bianchi e una produttività massima di 129 mq/ora. Inoltre, come tutta la nuova gamma delle soluzione inkjet di Agfa anche questa nuovissima Anapurna utilizza lampade LED UV con tutti i vantaggi sia a livello di risparmio energetico sia di qualità e di supporti utilizzabili per la stampa che questa nuova tecnologia permette di ottenere.

Grafservice è un'azienda di stampa offset e wide format che ha iniziato con Agfa la sua avventura nella stampa digitale per produzione di pannelli e di materiale flessibile, la prima unità acquistata era un’Anapurna Mv ma grazie alla qualità dei prodotti stampati e alla capacità imprenditoriale dell’azienda ben presto Riccardo Molteni ha dovuto prendere in considerazione la possibilità di investire su di una nuova macchina con produttività e flessibilità superiore.

Pubblica i tuoi commenti