Agli inchiostri a sublimazione Mimaki la certificazione Eco Passport

Gli inchiostri a sublimazione Sb54/310/410 e Sb320/420 di Mimaki hanno ottenuto la certificazione Eco Passport da Oeko-Tex, l’associazione internazionale, con sede…

Gli inchiostri a sublimazione Sb54/310/410 e Sb320/420 di Mimaki hanno ottenuto la certificazione Eco Passport da Oeko-Tex, l'associazione internazionale, con sede in Svizzera, che garantisce la sicurezza dei tessuti in Europa. Eco Passport è un meccanismo con cui i fornitori di sostanze chimiche utilizzate nel settore tessile dimostrano che i loro prodotti sono idonei per produzioni sostenibili, certificando la sicurezza delle sostanze chimiche impiegate durante la produzione di tinte, pigmenti e agenti di finitura per i tessuti. Le certificazioni coprono ogni fase relativa a materie prime, prodotto e ambiente aziendale. Lo Standard 100 della certificazione prodotti di Oeko-Tex esiste da oltre venti anni e vanta 150.000 assegnatari in tutto il mondo. Il meccanismo Eco Passport è stato istituito nel 1992 da Oeko-Tex e rappresenta il primo processo di certificazione per la sicurezza dei prodotti tessili. La certificazione della sicurezza delle materie prime per gli inchiostri Mimaki è stata ottenuta mediante il centro di valutazione della qualità Nissenken, autorità di certificazione esclusiva per il Giappone, che ha validato la conformità allo Standard 100 Oeko-Tex. Si tratta di un sistema di test e certificazione indipendente e uniforme in tutto il mondo per prodotti tessili grezzi, semilavorati e finiti a tutti i livelli di lavorazione, nonché per tutti i materiali accessori utilizzati. È un'autenticazione molto rigida applicabile solo a prodotti che soddisfano oltre 300 requisiti in materia di sostanze nocive. Questa certificazione consolida l'impegno di Mimaki come leader in ambito di inchiostri, sistemi inkjet e riduzione dell'impatto ambientale nel suo complesso. Ciò vale soprattutto per la stampa a sublimazione, tecnologia attenta all'ambiente che non utilizza elementi chimici come ad esempio l'emulsione e non richiede processi di vaporizzazione e lavaggio post stampa, contribuendo ulteriormente alla riduzione dell'impatto ambientale rispetto ad altri sistemi come la serigrafia.

Pubblica i tuoi commenti