Concluso il contest mondiale del personale tecnico Roland DG

Roland DG annuncia i vincitori del contest Global SE Awards 2015, il concorso dedicato al personale tecnico autorizzato Roland DG…

Roland DG annuncia i vincitori del contest Global SE Awards 2015, il concorso dedicato al personale tecnico autorizzato Roland DG di tutto il mondo che si è svolto presso la sede Roland DG Corporation in Giappone dal 20 al 22 ottobre 2015.

Già dal 1981, Roland DG ha creato un programma di assistenza tecnica dedicato per migliorare il livello di servizio offerto agli operatori che, negli ultimi anni, è stato chiamato Roland DG Care. Proprio per questo, l’obiettivo del SE Awards è quello di aumentare le competenze e la preparazione dei tecnici Roland per garantire sempre la soddisfazione degli operatori.

Il primo Global SE Awards si è svolto nel 2013, estendendo la partecipazione al personale delle assistenze tecniche Roland DG di tutto il mondo. Questa seconda edizione del contest ha visto la partecipazione di circa 440 tecnici certificati alle 15 competizioni locali, provenienti da più di 50 paesi diversi. I vincitori hanno poi preso parte alle fasi finali in Giappone per cercare di aggiudicarsi il titolo di campione. 21 finalisti provenienti da 18 paesi diversi si sono destreggiati tra test scritti e pratici per dimostrare tutte le proprie abilità.

Il contest ha voluto testare la preparazione dei tecnici Roland DG a 360°, aggiungendo l’aspetto ludico a quello puramente specialistico. Le prove pratiche hanno messo alla prova la capacità di problem solving dei partecipanti, l’attenzione e l’accuratezza con cui vengono maneggiate le parti di ricambio. I test scritti, invece, sono serviti per verificare conoscenze tecniche e capacità di rispondere alle diverse richieste degli operatori.

Terry Carpenter, grazie ai suoi 14 anni d’esperienza come tecnico Roland DG per il rivenditore Far From Normal (Fargo – North Dakota – USA), ha vinto la seconda edizione del Global SE Awards. “È stata una grandissima esperienza che mi ha permesso di imparare tante cose nuove confrontandomi con gli altri tecnici presenti. Cosa ho capito da questo concorso? Lavorare passo dopo passo è fondamentale, anche quando sai perfettamente quello che stai facendo”.

Pubblica i tuoi commenti