Design e scienza si incontrano nel Fuorisalone di 3M

In questi giorni a Milano si è aperto il Salone del Mobile e quindi anche tutti gli eventi del Fuorisalone…

In questi giorni a Milano si è aperto il Salone del Mobile e quindi anche tutti gli eventi del Fuorisalone sparsi per la città meneghina. Le tecnologie 3M prendono vita alla Design Week 2017 in un connubio tra design e scienza. Numerosi saranno gli appuntamenti del Fuorisalone in cui i visitatori potranno apprezzare e toccare con mano le soluzioni 3M. Tra questi, “A Capsule of Memorabilia”, installazione in mostra presso Superstudio Più realizzata dell’architetto Patricia Urquiola con 3M Design, che ha saputo sfruttare le potenzialità tecniche del liquido Novec™ per rappresentare in chiave evocativa l’importanza della conservazione della memoria.

Sarà invece esposta nella prestigiosa cornice del Teatro Litta la nuova collezione di finiture per vetri 3M sarà presente anche alla mostra di Materials Village “New Materials for a Smart City” presso Superstudio Più, dove esporrà alcune soluzioni adatte alle necessità della smart city.

Nuova collezione delle pellicole per vetri 3M Fasara nell’allestimento “Glass Symphony”, sviluppato dall’architetto Paola Coronel in sinergia con il progetto espositivo “The Aesthetic of Drama” degli studenti della del Politecnico di Michele De Lucchi e Andrea Branzi al Teatro Litta.

L’azienda sarà inoltre protagonista della mostra “Workspace with Vision”, allestita presso la sede AIM, che racconta con immagini il progetto della sede 3M Italia di Pioltello, firmata dall’architetto Mario Cucinella, icona dei valori dell’azienda per le scelte di sostenibilità e attenzione al benessere delle persone. Non mancherà, infine, uno spazio 3M all’interno del Salone del Mobile dedicato ai rivestimenti materici DI-NOC per il rinnovamento e la riqualificazione degli ambienti.

 

Pubblica i tuoi commenti