È di Sisma Italia la prima Massivit 3D

A Viscom Italia l’annuncio ufficiale: l’azienda di Cernusco Lombardone ha acquistato da NTG Digital la stampante Massivit 3D 1800. NTG…

A Viscom Italia l’annuncio ufficiale: l’azienda di Cernusco Lombardone ha acquistato da NTG Digital la stampante Massivit 3D 1800.

NTG Digital dunque, storico fornitore nel settore della stampa e della prestampa, ha colto l’occasione della fiera milanese per mostrare come i sistemi 3D in grande formato possono consentire agli operatori della comunicazione visiva di aprirsi a nuovi mercati. La stampante Massivit 3D, grazie alla possibilità di produrre oggetti di dimensioni fino a 180 cm di altezza per 120 cm di profondità e 150 cm di larghezza, permette la costruzione di oggetti che consentono una vasta gamma di applicazioni, dagli allestimenti teatrali e fieristici alla decorazione, scenografie, pubblicità correlate a marchi aziendali come ad esempio espositori durevoli e altri messaggi pubblicitari. Al cuore della soluzione è la tecnologia proprietaria del GDP (Gel Dispensing Printing) che consente la solidificazione istantanea e la stampa ad alta velocità.

Dopo le 22 macchine vendute a drupa 2016, prima in Italia a credere e a investire in questa tecnologia è Sisma Italia, azienda che si occupa di servizi alle imprese e che fattura circa 16 milioni di euro con diverse filiali dirette su tutto il territorio italiano. La struttura del gruppo è composita e si sviluppa su più unità di business; Sisma Print, in particolare, è la divisione di stampa digitale di Sisma Italia che è oggi molto nota a livello nazionale e internazionale e che con il nuovo sistema 3D vuole ulteriormente rafforzare questo posizionamento.

“Il management di Sisma Print – ci spiega Federica Tisato, direttore marketing e comunicazione di Sisma Italia - ha avuto modo di vedere la stampante e le sue potenzialità applicative a drupa 2016. Il progetto è stato valutato e sottoposto al team di vendite della Sisma Print coinvolti tutti nella decisione d’acquisto e dopo i diversi incontri tecnico commerciali con Ignazio Binetti e il team di NTG Digital, – continua – ci hanno supportato con grande attenzione, fornito tutti gli strumenti per poter valutare e decidere con consapevolezza e determinazione questo importante investimento. Alla fine il nostro ‘sì’ è stato un coro unanime”. E chiarisce le ragioni dell’acquisto: “Il cliente si aspetta da noi qualcosa di nuovo ogni volta e noi vogliamo accontentarlo, stimolarlo con nuove idee e progetti innovativi. Ci porremmo di fronte a questa macchina, che sarà installata a gennaio, con un atteggiamento creativo, poiché il sistema permette veramente la massima versatilità applicativa, in diversi ambiti: dall’area promozionale all’ambito eventi, dall’interior decoration al mondo della GDO. Abbiamo alle spalle una storia importante nel mondo delle affissioni, e questo ci stimola a dare qualcosa di nuovo, e siamo certi che tanti nostri clienti, un portfolio ampio, fidelizzato ed eterogeneo di nomi prestigiosi, sapranno cogliere il nostro messaggio. Le proposte di Massivit ci hanno stimolato: questa macchina è una grande opportunità che ci permetterà di poter offrire progetti di comunicazione realmente esclusivi”.

Pubblica i tuoi commenti