Fujifilm Italia: alta tecnologia per ogni segmento di mercato

Viscom dei record per Fujifilm Italia: la multinazionale giapponese ha puntato su produttività e tecnologia. Un binomio che ha portato…

Viscom dei record per Fujifilm Italia: la multinazionale giapponese ha puntato su produttività e tecnologia. Un binomio che ha portato grandi risultati. Un business in salute e in grande movimento per la divisione Graphic Systems di Fujifilm, che chiude Viscom con ottimi risultati. Presente con uno stand completamente vocato alla produttività e alla tecnologia, il team di esperti ha incontrato clienti e prospect, illustrando tutto il potenziale delle soluzioni Acuity, per l’occasione, installate e attive per tutta la durata della fiera, nell’assortimento roll-to-roll, piane e ibride.

I riflettori sono stati puntati sulla novità mondiale per il segmento entry level: Acuity 15, flatbed che permette di approcciare il wide format a costi contenuti, senza rinunciare all’altissima qualità di stampa. Flessibile, perfetta per numerose applicazioni, Acuity 15 non si limita al display e al signage, ma è ideale per lavorazioni di termoformatura grazie agli inchiostri multifunzione, dalla resa superiore. Acuity 15 ha riscosso grandissimo interesse, grazie anche all’opzione per la stampa su materiale in bobina, in grado di ampliare la versatilità dell’applicazione.

Novità anche per quanto riguarda Acuity LED 3200R, che lavora anche con il doppio rotolo incrementando la produttività in modo significativo. Acuity LED 3200R è la tecnologia più affidabile ed efficiente in ambito superwide format: manutenzione ridotta, bassi costi di gestione e superproduttività.

Oltre alle zone produttive, i totem tecnologici hanno sottolineato la superiorità produttiva delle soluzioni di stampa digitale come Onset e Jetpress 720S e presentato il concept “B1”, atteso a breve.

Paolo Zerbi, Fujifilm Graphic Systems general manager commenta con grande entusiasmo il risultato di Viscom 2017: “Siamo molto soddisfatti della partecipazione a Viscom. Tutte e tre le soluzioni Acuity hanno performato in modo eccellente e continuativo. È stato un grande successo e abbiamo confermato la nostra leadership tecnologica. Le nuove macchine sono state comprese pienamente dal mercato, sia in termini di produttività che di prezzo-prestazioni, ma soprattutto confermano l’approccio strategico aziendale di offrire il massimo della qualità per ogni segmento di mercato. A Viscom ne abbiamo presidiati ben tre. A breve lanceremo nuove macchine che non sostituiranno quelle presentate ma andranno a integrare, ampliare ulteriormente il nostro portfolio”.

A un anno dalla riorganizzazione della struttura della divisione, il bilancio può dirsi positivo. Zerbi conclude così “La revisione dell’organizzazione di vendita, sia diretta che di distribuzione, è risultata in linea con lo sviluppo del portfolio, muovendosi in un’ottica orientata al futuro e basando il successo sulla trasparenza e la solidità del rapporto”.

Pubblica i tuoi commenti