HP entra nella stampa 3D

Con partner come Nike e BMW, HP fa un passo importante nel settore della prototipazione e del manufacturing con le prime…

Con partner come Nike e BMW, HP fa un passo importante nel settore della prototipazione e del manufacturing con le prime stampanti 3D commerciali basate su piattaforma open.

In particolare, HP ha presentato il primo sistema di stampa 3D commerciale production-ready, compiendo un passo importante nel percorso per portare sul mercato soluzioni disruptive per il manufacturing. HP Jet Fusion 3D Printing Solution rivoluziona la progettazione, la prototipazione e la produzione. Progettata per i model shop e i fornitori di servizi di stampa 3D, HP Jet Fusion 3D Printing Solution offre: un workflow semplificato e costi ridotti per una prototipazione radicale; la produzione e la fornitura di parti finali con risultati in termini di economics; una piattaforma open a livello di materiali e software per ridurre le barriere d’accesso e permettere nuove applicazioni in tutti i settori.  "La nostra piattaforma di stampa 3D è unica nella sua capacità di gestire più di 340 milioni di voxel al secondo invece che un punto per volta, offrendo ai nostri partner velocità di produzione sensibilmente maggiori, parti funzionali e un’eccezionale riduzione dei costi", commenta Stephen Nigro, President, 3D printing business, HP. "HP Jet Fusion 3D Printing Solution è caratterizzata da una combinazione di velocità, qualità e costi mai vista prima nel settore. Le imprese e i produttori possono ora ripensare completamente il modo in cui progettano e forniscono soluzioni ai loro clienti".

Pubblica i tuoi commenti