Il nuovo showroom NEC alla Fashion Library di Milano

Il connubio tra NEC e Milano Fashion Library, suggellato lo scorso gennaio, prosegue e ha fornito l’occasione per una grande festa…

Il connubio tra NEC e Milano Fashion Library, suggellato lo scorso gennaio, prosegue e ha fornito l’occasione per una grande festa di inaugurazione svoltasi il 7 aprile in concomitanza con la Design Week milanese. Lo spazio polifunzionale diventa lo showroom permanente di NEC, il “salotto buono” in cui sono esposti i modelli top delle nuove gamme della multinazionale giapponese: una raccolta delle sue soluzioni tecnologiche più avanzate, sempre accese e funzionanti, che mostrano in che modo la tecnologia, usata con intelligenza e inserita in maniera armoniosa negli ambienti, può diventare un potente strumento di infotainment. Oltre che a visualizzare i contenuti dell’archivio storico della biblioteca, infatti, i monitor e proiettori NEC servono a trasformare in una visual experience il ricco calendario di eventi previsto per il 2017 tra cui: presentazioni di magazine e libri, retrospettive fotografiche, eventi di marchi e lifestyle. In ciascuno degli ambienti, che compongono uno spazio sviluppato su 3 livelli, per 1.600 mq di superficie totale, NEC ha installato le sue soluzioni integrate, che permettono di interagire senza fili e non inquinare gli ambienti con dispositivi esterni e matasse di cavi.

“Un esercizio che ci permette di mettere la tecnologia al servizio della cultura e del lifestyle in maniera intelligente e creativa”, spiega Enrico Sgarabottolo, sales director TIGI di NEC Display Solutions Division. “Crediamo molto nella collaborazione e nella ricerca di soluzioni, che rispondano alle esigenze delle diverse realtà e diano valore aggiunto agli ambienti dove sono inserite. Pensiamo che la tecnologia debba essere interpretata e sfruttata al meglio, per restituire esperienze visuali, utili e memorabili: dalla leggibilità dei contenuti alla trasmissione di emozioni”.

Pubblica i tuoi commenti