La serie Rho P10 di Durst protagonista a Viscom 2016

Sotto i riflettori dello stand Durst a Viscom 2016, la serie best seller della casa altoatesina, Rho P10. Due i…

Sotto i riflettori dello stand Durst a Viscom 2016, la serie best seller della casa altoatesina, Rho P10. Due i modelli di punta che si esibiranno in dimostrazioni live per tutta la durata della kermesse dimostrando il meglio delle loro performance il cui comune denominatore è l’ormai proverbiale qualità garantita dalla goccia da 10 picolitri. Campione di velocità, Rho P10 200 HS - che ha debuttato sul mercato nazionale alla scorsa edizione di Viscom - torna dopo un anno di grandi successi riscossi sia in Italia sia all’estero. A garantire prestazioni che raggiungono i 400 mq/ora, senza compromessi con la qualità, una serie di tecnologie proprietarie come Variodrop e le testine di stampa Durst Quadro Array 10M, progettate per ospitare il doppio degli ugelli rispetto ai sistemi di stampa precedenti. Anche il processo di polimerizzazione è concepito per incrementare la velocità di produzione in quanto combina lampade LED, che sigillano le gocce di inchiostro, all’UV tradizionale che completa il processo di asciugatura. Il flatbed Rho P10 200 HS è implementabile con l’opzione roll to roll e con il sistema di carico e scarico automatizzato.

Flessibilità è il tratto distintivo di Rho P10 160, altro fiore all’occhiello della gamma Durst. Questo sistema di stampa flatbed industriale è adatto sia alle medie tirature sia alla produzione di campionature. Estremamente versatile nella gestione dei supporti, sia dal punto di vista della varietà sia delle dimensioni, grazie all'elevata adesione dell’inchiostro, mantiene inalterata la produttività indipendentemente dalla stampa su materiali rigidi e flessibili.

“La Serie Rho P10 è diventata nel tempo sinonimo di qualità e affidabilità, a ulteriore conferma degli elevati standard tecnologici che Durst è in grado di offrire”. – commenta Alberto Bassanello, Direttore Vendite Durst Italia – “L’appuntamento con Viscom ci permetterà di ribadire le prestazioni di due dei modelli di punta della nostra gamma che continuano a confermarsi vincenti e in grado di soddisfare le attuali esigenze del mercato italiano”.

Pubblica i tuoi commenti