Ritrama apre una nuova sede negli Stati Uniti

Un nuovo e avanzatissimo stabilimento a Moore, nella contea di Spartanburg in Carolina del Sud. Questo il progetto di Ritrama…

Un nuovo e avanzatissimo stabilimento a Moore, nella contea di Spartanburg in Carolina del Sud. Questo il progetto di Ritrama che prevede un maxi investimento di 85 milioni di dollari, e si pone l'obiettivo di crere 150 nuovi posti di lavoro. Progettato per essere lo stabilimento più moderno e produttivo dell’intero Gruppo, questo impianto produttivo da 30mila metri quadri utilizzerà le più attuali tecnologie di spalmatura e i più recenti sistemi per la logistica interna e l’imballaggio, nonché un impianto completamente automatizzato preposto allo stoccaggio e alla movimentazione dei prodotti. L’unità produttiva, oltre ad ospitare il quartier generale del Gruppo Ritrama negli Stati Uniti, fungerà da piattaforma logistica per il Nord America e da centro di distribuzione per il centro e sud America.

Strategicamente situato nei pressi dell’intersezione tra due importanti vie di comunicazione, la costruzione del sito produttivo è iniziata a dicembre 2015 e si calcola che l’impianto entrerà pienamente in funzione entro la fine del 2017. La scelta della contea di Spartanburg come luogo di insediamento del nuovo stabilimento Ritrama è il risultato di uno sforzo condiviso che ha coinvolto gli attori più importanti del contesto economico-produttivo della Carolina del Sud e testimonia come il substrato produttivo dell’area sia in continua crescita ed evoluzione, anche a livello internazionale, contribuendo così a creare uno scenario competitivo, aperto e interessato a fare business con aziende di ogni settore.

“Tutti noi di Ritrama siamo molto entusiasti di ampliare ulteriormente la presenza del Gruppo negli Stati Uniti. Sia la contea di Spartanburg, sia lo Stato della Carolina del Sud sono stati di grandissimo aiuto durante l’intero processo e non vediamo l’ora di entrate a far parte della comunità e di darvi sostegno con nuovi posti di lavoro.” conclude il CEO di Ritrama, Ricardo Rink.

Pubblica i tuoi commenti