Roland presenta la nuova VersaUV LEC-540

Roland amplia la serie VersaUV con la nuova LEC-540, periferica di stampa e taglio con inchiostri UV da 134cm. Più spazio, più applicazioni

Roland presenta la nuova VersaUV LEC-540 da 134,6cm che amplia la gamma delle stampanti UV di Roland affiancandosi al modello LEC-330. LEC-540, che integra in un'unica periferica la funzione di stampa e di taglio, stampa in quadricromia CMYK, e supporta sia inchiostro bianco che vernice lucida, per dare alla stampa dei particolari effetti tridimensionali sia lucidi che opachi.
La versatilità nella stampa, l'inchiostro bianco, la vernice lucida dimensionabile in spessore ed il sistema di taglio incorporato per lo scontorno, consentono all'operatore di realizzare prototipi di packaging, di etichette, di adesivi con effetti unici e con pezzature singole o multiple, e presentare al richiedente il progetto finito, curato in ogni dettaglio. Infatti, LEC-540 è equipaggiata anche con appositi utensili per la perforatura e la cordonatura del cartoncino, proprio per realizzare prototipi completi senza successive lavorazioni.

Come da design Roland, la struttura di LEC-540 è pensata proprio per essere installata in studi grafici, studi di progettazione e reparti grafici di tipografie, litografie e stamperie. Lavora con cartucce d'inchiostro Roland EcoUV da 220cc il cui fissaggio avviene tramite lampada LED a bassissimo consumo di lunga durata. LEC-540, inoltre, è equipaggiata con il software Roland Versaworks in italiano per la gestione della stampa in tutte le modalità previste dalla combinazione CMYK, bianco e vernice lucida. LEC-540 ha già in dotazione un riavvolgitore che consente di riavvolgere il rotolo in maniera automatica nel caso di utilizzo roll to roll. Possiede un sistema di tensionamento che permette di riavvolgere anche materiali più difficoltosi, come i tessuti. VersaUV combina, in un'unica periferica, tante funzioni utili allo stampatore per realizzare un workflow di stampa totalmente ottimizzato su tantissimi tipi di materiale. In questo modo, si possono soddisfare le esigenze dei più diversi campi applicativi quali stampa offset UV, etichette, decals, prototipazione packaging e prototipazione industriale, sempre con risultati di qualità molto elevata. VersaUV può eseguire proofing di stampa, realizzare prototipi in piccole e uniche pezzature senza portare il lavoro all'esterno, ottimizzando così le tempistiche di lavorazione e dando la possibilità d'intervento grafico anche a processo iniziato. Il controllo completo del processo di stampa avviene tramite il software RIP in dotazione.

VersaUV LEC-540 rispetta in pieno le direttive Energy Star, per la salvaguardia dell'energia consumata e non richiede linee di alimentazione elettrica dedicata.

Pubblica i tuoi commenti