Tecnologia e innovazioni allo stand Durst a Fespa

eventi –

A Londra Durst ha dato dimostrazione di come la sua tecnologia inkjet sia la risposta per l’integrazione in processi produttivi industriali: dai materiali pubblicitari large format al soft signage, dalla segnaletica alle tastiere a membrana, dal packaging all’interior decoration e non solo

A ogni esigenza produttiva corrisponde una soluzione  tecnologica garanzia di qualità Durst. Allo stand dell'azienda altoatesina, tante novità: Rho P10 160, l'ultima nata della serie P10; la nuova roll-to-roll super wide Rho 512R; la nuova tecnologia Variodrop; Rho 1012 e 1030, le nuove ammiraglie della Serie Rho 1000; la nuova Rho IP per applicazioni tampografiche e il sistema per la stampa su tessuto Rhotex.
Soluzioni che hanno sfilato in successione andando a comporre il quadro dell'ampia offerta di sistemi Durst ciascuno dei quali segna un nuovo standard nel proprio mercato di riferimento.
A suggellare i riscontri positivi in fiera, l'assegnazione durante la manifestazione del prestigioso EDP Award che ha consacrato Rho P10 250 come “Migliore stampante UV ibrida”.
Novità presentata in anteprima mondiale a Fespa, Rho P10 160 è una versatile e produttiva stampante flatbed industriale con la comprovata qualità della Serie P10 grazie all'innovativa tecnologia delle testine Durst Quadro Array 10DM. 68 m²/h e una risoluzione di 1000 dpi per un sistema dotato di opzione roll-to-roll e luce di 1,6 m, ideale per produttori di segnaletica, studi grafici, serigrafie, stampatori commerciali e aziende che desiderano aumentare il loro business puntando su qualità, produttività e affidabilità.
Rho 512R è l'ultima nata nella famiglia di stampanti inkjet UV roll-to-roll super wide della Serie Rho 500R. Tecnologia Variodrop e una dimensione ridottissima della goccia di soli 12 picolitri sono i suoi punti di forza. Con una risoluzione massima di 900 dpi raggiunge una produttività di 350 m²/h ed è in grado di stampare tre bobine da 1,6 m contemporaneamente. Per le sue caratteristiche è ideale per la stampa di materiali pubblicitari large format, ma anche per la produzione di importanti lotti, di piccoli e medi formati di alta qualità.

Anteprima europea per Rho 1012, arrivata a Fespa forte del successo riscosso a ISA 2013 in America. Una nuova proposta che, assieme al modello Rho 1030, arricchisce la più rinomata gamma Durst di stampanti inkjet UV. Rho 1012 è la prima flatbed da 12 picolitri della sua classe. La ridottissima dimensione delle gocce permette di ottenere una qualità di 1000 dpi, mantenendo al contempo un'elevata produttività che raggiunge i 490 m²/h. Rho 1012 offre i requisiti di qualità e volume normalmente riservati all'offset, con l'ulteriore flessibilità nell'uso dei supporti garantita solo dalle inkjet digitali.

Pubblica i tuoi commenti