Terzo Luxe Pack in green per Favini

Favini si è aggiudicata, per il secondo anno consecutivo, il premio Luxe Pack in Green Shanghai, in occasione della Fiera Internazionale…

Favini si è aggiudicata, per il secondo anno consecutivo, il premio Luxe Pack in Green Shanghai, in occasione della Fiera Internazionale del Packaging di lusso Luxe Pack. La giuria ha voluto premiare Naturally Clicquot 3, il packaging ecologico nato dalla collaborazione tra Veuve Clicquot, DS Smith e Favini grazie al riuso creativo dei sotto-prodotti del processo di produzione dello champagne. La carta utilizzata per la produzione di questo particolare packaging è stata sviluppata da Favini in esclusiva per Veuve Clicquot. Nel pieno rispetto dell’ambiente, dopo la spremitura dei grappoli, la buccia degli acini d’uva trova un nuovo utilizzo: grazie al know-how di Favini nella creazione di carte ottenute da residui agro-industriali, le bucce vengono essiccate e micronizzate per diventare materia prima per la produzione di una carta ecologica unica, risparmiando il 25% di fibre vergini. La buccia dell'uva, da involucro naturale del frutto, si trasforma in un packaging che preserva il prodotto stesso da cui prende vita. I membri della giuria hanno voluto riconoscere e premiare la costante attenzione verso la sostenibilità ambientale portata avanti dalle aziende coinvolte nel progetto di Naturally Clicquot 3.

“Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo importante riconoscimento. Grazie alla nostra esperienza nella creazione di carte ottenute da residui agro-industriali, siamo stati in grado di sviluppare in esclusiva per Veuve Clicquot una carta che riutilizza i sotto-prodotti della produzione dello champagne. Questo premio riconosce ancora una volta le qualità eccezionali delle nostre carte e il nostro costante impegno nella ricerca di soluzioni rispettose dell’ambiente” ha commentato Eugenio Eger, Amministratore Delegato di Favini.

Pubblica i tuoi commenti