Ultima Displays sceglie la tecnologia Durst

Durst ha siglato un’alleanza con Ultima Displays, fornitore di hardware e soluzioni complete che serve oltre 6.000 rivenditori in 28 Paesi…

Durst ha siglato un’alleanza con Ultima Displays, fornitore di hardware e soluzioni complete che serve oltre 6.000 rivenditori in 28 Paesi in Europa. Il primo accordo nell’ambito della collaborazione, annunciata proprio a Fespa a cui hanno partecipato entrambe le aziende, prevedeva l’installazione di un sistema Durst Rhotex 325 nella sede di Nantes, in Francia, la settimana prima della fiera. A questa prima installazione, ne faranno seguito altre tre nelle sedi di Corby (Northamptonshire), Danzica (Polonia) e Padova il prossimo anno. Il sistema Durst Rhotex 325 destinato alla sede nel Regno Unito sarà il punto focale per i centri di eccellenza che si vogliono creare.

Philippe Bouffant, chief executive officer di Ultima Displays in Francia, spiega: “Abbiamo valutato diverse opzioni con altre aziende del mercato, ma nessuna era in grado di competere con Durst in quanto a qualità, servizio e approccio. Durst è un’azienda che non solo cerca di adattare la tecnologia ai requisiti di produzione, ma comprende anche appieno la nostra attività, le nostre esigenze e dimostra in che modo può aiutarci".

“L’approccio di Durst non si limita alla tecnologia. Durst si è infatti sforzata di capire le persone che lavorano nella nostra azienda e il servizio che volevamo. Si è instaurato un livello di fiducia che non avevamo mai raggiunto con nessun'altra azienda, ed è reciproco".

“L’investimento in questi sistemi consentirà ai nostri 6.000 rivenditori in Europa di conquistare un margine competitivo e ad aumentare i profitti. Uno dei vantaggi chiave è quello di poter offrire una qualità eccezionale con produzione industriale a basso costo e in tempi rapidissimi; alcuni lavori potranno infatti essere stampati e inviati lo stesso giorno, garantendo così la consegna entro il giorno successivo. Sono finiti i giorni in cui i rivenditori dovevano aspettare più di una settimana per il completamento di un lavoro”. E aggiunge: “Saremo in grado di offrire un livello di uniformità e uscita impareggiabile e l’attività online dei nostri clienti crescerà rapidamente”.

Christoph Gamper, chief executive officer di Durst, spiega: “La nostra filosofia non è solo di offrire soluzioni. Vogliamo instaurare un rapporto nell’ambito della collaborazione e aiutare i clienti come Ultima Displays ad ampliare la loro attività. Eseguiamo sempre un'analisi approfondita dei requisiti, facciamo prove, visitiamo le sedi dei clienti e ci assicuriamo che le prove vengano replicate in situazioni reali. Niente è lasciato al caso. La nostra reputazione è tutto".

Pubblica i tuoi commenti