X-Rite acquisisce le risorse software ColorCert

X-Rite Incorporated ha annunciato l’acquisizione da parte dell’azienda delle risorse software ColorCert di Nelissen Consulting, azienda privata tedesca. Dal 2013…

X-Rite Incorporated ha annunciato l’acquisizione da parte dell’azienda delle risorse software ColorCert di Nelissen Consulting, azienda privata tedesca. Dal 2013 X-Rite è il distributore esclusivo del software ColorCert, uno strumento di controllo e di creazione di report in tempo reale dei processi di qualità di stampa e colore, impiegato dalle società di beni di consumo confezionati e dai converter per semplificare la comunicazione del colore tra tutte le parti interessate, interne ed esterne. In base all’accordo sottoscritto, X-Rite acquisirà tutte le risorse software ColorCert e la proprietà intellettuale correlata alla Suite ColorCert, tra cui gli strumenti ColorCert Desktop, ColorCert ScoreCard Server e ColorCert Repository Server.

“Abbiamo osservato una vasta adozione a livello globale della Suite ColorCert che rappresenta un componente essenziale della nostra strategia di lungo termine nell’ambito degli imballaggi, per offrire soluzioni di flusso di lavoro integrate in grado di ottimizzare la gestione del colore lungo l’intero ciclo di vita degli imballaggi, dall’ideazione al prodotto finale", spiega Adrián Fernández, vicepresidente, PantoneLIVE, X-Rite. “Con questa acquisizione potremo rafforzare il nostro investimento nella Suite ColorCert e ne accelereremo lo sviluppo per fornire funzionalità aggiuntive di creazione di report e di misurazione per gli operatori di stampa, una maggiore usabilità e un’integrazione potenziata con i partner di tecnologia X-Rite, nonché strumenti di controllo dei processi premedia, relativi all’inchiostro e alla macchina da stampa”. La Suite ColorCert è la piattaforma leader del settore degli imballaggi che consente ai brand owner, alle aziende di premedia, ai produttori di inchiostro e agli stampatori di connettere le specifiche colore con il controllo, dalla progettazione ai risultati stampati. Fornisce ai brand owner e ai converter un metodo di valutazione trasparente e imparziale dei risultati di stampa e di qualità cromatica, consentendo di passare da un flusso di lavoro visivo a uno analitico per migliorare i risultati in modo collaborativo. Le aziende di beni di consumo confezionati hanno registrato un sensibile incremento nella qualità e nell’uniformità degli imballaggi nelle loro catene di fornitura avvalendosi della Suite ColorCert per specificare le aspettative cromatiche lungo l’intero flusso di creazione degli imballaggi, fino alla produzione finale. I marchi ricevono report di qualità di stampa in tempo reale dai fornitori senza dovere attendere giornate o settimane per i campioni. In tal modo i tempi di produzione e l’uniformità del marchio vengono migliorati.

Per i converter, la Suite ColorCert consente di gestire meglio gli aspetti complessi del flusso di lavoro. I manager di stampa possono usare i dati di produzione della Suite ColorCert per comprendere con facilità le tolleranze cromatiche e verificare se la produzione risponde alle aspettative del cliente. Gli stampatori di imballaggi possono usare inoltre la Suite per gestire meglio i flussi di lavoro CMYK, a gamma estesa e con colori spot, indipendentemente dal processo di stampa, dal supporto o dallo standard di settore.

 

Pubblica i tuoi commenti