La nuova gamma Guandong rivoluziona lo Store-Wrapping

La rivoluzione annunciata con la presentazione in anteprima a Fespa della nuova Digital Collection ha preso vita allo stand Guandong: uno…

La rivoluzione annunciata con la presentazione in anteprima a Fespa della nuova Digital Collection ha preso vita allo stand Guandong: uno spazio ricco di immagini e grafiche colorate, ma soprattutto di applicazioni e allestimenti realizzati utilizzando i supporti del nuovo Catalogo messo a punto per lo Store - Wrapping. Materiali stampabili con tutte le tecnologie, comprese stampa laser e digital offset, frutto di un lungo percorso di ricerca di mercato e di prodotto. “La nostra offerta nasce dall’interpretazione delle esigenze latenti”, racconta Fabio Elmi, marketing director Guandong. “I confronti con i clienti che ci hanno fatto visita e con i rivenditori europei che sono venuti a proporsi per entrare a far parte del nostro network confermano l’esclusività e l’innovazione delle nostre proposte”.

Particolare interesse, e non poteva che essere così, ha suscitato il nuovo Wally Nano-Dots, presentato nell’inedita formulazione auto-aggrappante. Una soluzione che rimuove definitivamente il timore della colla nell’impiego di classici prespaziati. “Utilizzatissimi, certo, da decenni, ma con tutti i limiti intrinsechi quali i tempi brevi richiesti per la rimozione dell’application tape, la difficoltà nell’azzeccare al primo colpo il posizionamento corretto e il timore insidioso di ritrovarsi la superficie intaccata da colla indelebile”, spiega Edoardo Elmi, presidente Guandong e tra i più grandi esperti europei di supporti per la visualcom. “La nanotecnologia applicata a questa pellicola permette di ottenere un risultato davvero singolare. Tra i vantaggi indiscutibili, la totale assenza di bolle d’aria e di colla e la compatibilità con un ampissimo range di superfici, dal vetro al metallo, dai mobili a muri e pareti”. Un prodotto pionieristico che, utilizzando la tecnologia delle ventose siliconiche (Nano-Dots), può essere riposizionato innumerevoli volte senza residui. “La rivoluzione sta anche nel fatto che questa tecnologia rende l’applicazione estremamente facile e quindi praticabile direttamente dal personale dello store, senza richiedere l’intervento di professionisti”, aggiunge Elmi.

Simili vantaggi, ma utilizzi diversi per le illimitate combinazioni di prodotti Magnet & Ferro, che consentono l’applicazione in sovrapposizione (overlapping) come illustrato durante le dimostrazioni live allo stand Guandong. Uno story-telling materico che ha preso vita anche nelle aree dedicate agli altri gioielli del nuovo Catalogo come il nuovo One Way Vision in Polyestere Mr. Magnus utilizzati allo stand per produrre, con stampanti laser/toner e desktop UV, gadgettistica per i visitatori e Mr. Bordon, la nuovissima linea di lavagne riscrivibili reinterpretate in chiave moderna e professionale. La vocazione di Guandong è dunque mettere a punto materiali pionieristici per l’in-store advertising e l’interior decoration, portando il verbo a nuovi target come progettisti, allestitori, architetti e designer. “Partendo dal Large Format Printing abbiamo notevolmente ampliato i nostri orizzonti con soluzioni ideali per il mondo dell’industria e della smart decoration”, aggiunge Fabio Elmi. “I punti vendita e i luoghi di attrazione sono in continua evoluzione e richiedono ciclicamente tempestivi cambi di look per attrarre l’attenzione del pubblico”. Un mercato che indiscutibilmente rappresenta l’apoteosi espressiva della stampa digitale potenziata dall’utilizzo dei materiali avveniristici proposti da Guandong.

Pubblica i tuoi commenti