Revive e la rivoluzione “verde” di Minitalia Leolandia

supporti –

Minitalia Leolandia ha scelto Revive, il brand del Gruppo PaperlinX – distribuito in Italia da Polyedra – che contraddistingue un’ampia gamma di carte patinate e naturali totalmente o parzialmente riciclate, per tutto il materiale di comunicazione stampata

Per Minitalia Leolandia, il parco divertimenti più importante della Lombardia a due passi da Milano e Bergamo, il rispetto e la sostenibilità ambientale non sono solo slogan di facciata. Energia certificata, materiali biodegradabili ed ecocompatibili e riciclo sono una realtà a Minitalia Leolandia, che si pone come obiettivo di diventare il primo eco-parco italiano.
La scelta di Revive 100 Natural, nelle due versioni Uncoated e Matt, per la comunicazione stampata è la “naturale” evoluzione dell'impegno del Parco verso l'educazione dei piccoli ospiti e delle loro famiglie al rispetto dell'ambiente.
Già dall'anno scorso, infatti, a Minitalia Leolandia sono state attivate una serie di iniziative ad hoc: dall'evento speciale “Puliamo il MiniMondo”, organizzato in collaborazione con Legambiente nel mese di settembre, fino ai laboratori per le scuole sul riciclo della carta, organizzati in collaborazione con Comieco.
Inoltre, quest'anno sono stati raddoppiati i compattatori di bottiglie PET (oggi ce ne sono 20) e le luci LED hanno sostituito le normali lampadine. La scelta di Minitalia Leolandia di utilizzare materiali compatibili e la carta riciclata Revive per la produzione di oltre 600.000 LeoMappe e di un milione e mezzo tra flyer e materiale promozionale di vario tipo, ha portato a un risparmio complessivo di circa 3.700 kg di carta, pari a 780 Kg di CO2.

Pubblica i tuoi commenti